Buongiorno lettrici ūüôā prima d’iniziare vorrei dire che il libro di cui avrei voluto parlare oggi non era questo (bens√¨ gli “Ughi” di Oliver Jeffers, in una delle loro esilaranti avventure)… Per√≤¬†mi sono appena resa conto che √® di nuovo quel periodo dell’anno …. e con l’avvicinarsi del Natale parlare di libri a tema √® quasi inevitabile.

So che siamo a dicembre, ma io mi sono accorta della cosa solo guardando gli articoli “pi√Ļ letti” dalla mia bacheca XDXD. Tralasciando la mia poca coscienza dello scorrere del tempo, preciso che¬†non ho scelto un libro sfacciatamente natalizio e, in generale non amo le storie con babbo Natale o affini, ma nemmeno con Ges√Ļ bambino o altro.¬†Penso ce ne siano troppe e un po’ tutte uguali fra loro.¬†A parte rarissime eccezioni, la maggior parte sono scritte in modo abbastanza pigro¬† e chiuse le festivit√† √® facile dimenticarle e lasciarle in un angolo a prender polvere.

Per questo periodo preferisco in genere storie ambientate in paesaggi invernali che richiamano il Natale senza tirare in ballo nessuna figura particolare e che, detto fra noi, offrono anche maggiore varietà e spesso sono scritte meglio.

Una fra le mie preferite √® sicuramente “Filo Magico” di Mac Barnett e Klassen <3 che ha l’ambientazione perfetta e una “morale” di fondo dolce e adatta alle festivit√†.

TRAMA E PERSONAGGI

La storia √® quella di Annablle che vive in un paese in cui tutto √® bianco, oppure nero. (Per la neve o la fuliggine dei camini)–> in questo mondo bicromatico, Annabelle trova una scatola, e nella scatola, un filo di tutti i colori, che per quanto lo si utilizzi sembra non finire mai.

E cosa fa Annabelle con il filo? Maglioni naturalmente! Maglioni di ogni colore per tutti quelli che ne hanno bisogno, e anche per quelli che non ne hanno affatto, come il Signor Crabtree che nonostante stia nella neve fino alle ginocchia si accontenta di un cappello. Annabelle fa maglioni addirittura “per gli oggetti che non indossano maglioni”.

Quel mondo bianco e nero, grazie a lei, inizia a cambiare…non tutti per√≤ ne saranno felici.

Un danaroso Duca attirato dalle voci che circolano sul Paese vorr√† comprare il Filo magico ed avere solo per s√© quel “tesoro”.¬†

Annabelle si rifiuter√† di vendere la scatola e il duca ….beh non la prender√† bene.

Chi l’avr√† vinta?

Una meravigliosa storia sulla gioia delle cose semplici e del condividerle, il tutto ambientato in un paesaggio invernale in cui la neve √® resa dal bianco stesso della pagina. Forte il contrasto fra il bianco e nero e i colori del “Filo amgico” (ma da Klassen non mi aspettavo di¬† meno).

CONSIGLIATISSIMO ūüôā

Età di lettura: dai 7 anni

——————————————————————————————————————————————————————-

SE INVECE VOLETE UN LIBRO CON IL CARO VECCHIO BABBO

PICCOLO B.–>http://bibuk.it/piccolo-b-una-piccola-storia-di-natale

Oppure:

BABBO NATALE L’ESPERTO DI GIOCATTOLI NUMERO UNO AL MONDO–>¬†https://www.ibs.it/babbo-natale-esperto-di-giocattoli-libro-maria-frazee/e/9788874246403

——————————————————————————————————————————————————————-

ALTRO DI KLASSEN –>http://bibuk.it/tag/klassen

——————————————————————————————————————————————————————-